Milazzo, fumata nera di ieri alla Raffineria: nota del sindaco Midili

In merito al disservizio che si è registrato sin dalla notte scorsa all’interno della Raffineria di Milazzo, il sindaco Pippo Midili, dopo aver contattato immediatamente la direzione dell’azienda e l’Arpa, che ha eseguito in mattina un sopralluogo, ha rilasciato la seguente dichiarazione

“Sono fortemente contrariato per quanto accaduto e per la mancanza di comunicazione immediata con la cittadinanza da parte della Raffineria. Dispiaciuto che simili episodi si vengano a verificare in un momento in cui a Milazzo vi sono molti turisti. Un danno all’immagine della città non facilmente recuperabile. Rinnovo l’invito ai vertici della Ram di attuare quanto necessario per sapere e quindi riferire cosa realmente è accaduto. Ciò in attesa del riscontro dell’Arpa con la quale sono stato in contatto costante e che in mattinata è stata in città. Continueremo a monitorare la situazione auspicando che non debbano verificarsi altri ulteriori episodi così spiacevoli per la nostra comunità e per coloro che in queste settimane sono nostro ospiti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.