Alluvione in Germania: 80 morti, 1300 dispersi nella regione di Ahrweiler

E’ salito ad 80 morti il bilancio delle catastrofiche inondazioni che hanno colpito la Germania occidentale. Lo rende noto un portavoce della polizia tedesca che, interpellato da Bild, ammette che “si teme che il bilancio possa aumentare”. I lander colpiti sono quelli della Renania Nord Westfalia e Renania-Palatinato, che al momento registrano rispettivamente 30 e 50 vittime.

Intervenendo da Washington, dove ieri notte è stata ricevuta da Joe Biden alla Casa Bianca, Angela Merkel si è detta “scioccata dalle notizie di località completamente sommerse dalle acque”. “Non sappiamo ancora il numero delle vittime e delle persone coinvolte, ma saranno molte”, ha aggiunto la cancelliera tedesca.

Le autorità riportano moltissimi dispersi nelle regioni colpite: in particolare vi sono 1300 persone nella regione di Ahrweiler di cui non si hanno notizie, possibilmente a causa della sospensione delle comunicazioni dei telefoni cellulari, riporta il sito di Die Welt. Sono interrotte anche le forniture di energia elettrica per almeno 165mila persone.(Adnkronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.