Venetico alla riscoperta dei “genuini” giochi popolari

“Vorremmo si staccassero i cellulari per qualche ora!”. Queste le parole del neo eletto presidente Emanuela Romano di “Venetico per tutti”. Si scende, dunque, in piazza alla riscoperta dei giochi di un tempo che vedranno coinvolti grandi e piccini, attraverso un percorso dei cosiddetti antichi “Giochi di strada”. Chi non ricorda con velata nostalgia i salti al “Campanaro” o quanti vogliono trovarsi a discutere sulle regole dei “Birilli”?!. “Occasione unica poter vedere adulti che trasmettono ai giovani tradizioni del borgo che si stanno perdendo”, continua la Romano. I pomeriggi in questione saranno quelli del 10, 11 e 12 Agosto, dalle 18:00 alle 20:00 presso Piazza Immacolata. Nino Cannone, amico, vicino all’associazione, metterà a disposizione alcuni scatti d’epoca, della sua collezione privata, raffiguranti, appunto, attimi in cui, giovani del primo ‘900, si ritrovavano nella stessa Venetico Superiore a trascorrere lieti momenti con quegli stessi giochi che oggi l’associazione intende riproporre. Nella serata del 12 Agosto, tra lato, si concluderà il filone tematico della tradizione relativa al gioco, con i “Giochi popolari” a squadre. Le regole per poter partecipare sono semplici: almeno e non più di 5 persone a squadra. All’interno, almeno un bambino e due donne. Per maggiori info e iscrizioni: Marika Romeo 380 14 34 596 – Santino Romano 347 67 18 008.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.