Torregrotta, brindisi per il 99° anniversario dell’autonomia con i ragazzi dell’Istituto comprensivo e la consegna delle benemerenze. FOTOGALLERY

Cerimonia di brindisi, con la collaborazione dell’Istituto Comprensivo, per il 99° anniversario dell’autonomia del Comune di Torregrotta guidato dal sindaco Nino Caselli, nell’aula consiliare “Magliarditi”, dove sono state consegnate delle targhe di benemerenza a quanti si sono distinti per particolari motivazioni. Dopo l’introduzione del sindaco Nino Caselli che ha evidenziato i motivi della celebrazione della ricorrenza, in primis per rafforzare il senso dell’appartenenza alla comunità, i ragazzi del gruppo “Consonanze” guidati dalle insegnanti Rosita Lembo e Rosaria Rizzo dell’Istituto comprensivo torrese si sono esibiti con alcuni brani musicali, una poesia di Salvatore Spada scritta dal nonno Pietro Spada per ricordare la data memorabile del 21 ottobre e il video di Lorenzo Barrile che illustra e ripercorre i cenni storici della cittadina con un elaborato realizzato sotto la guida dell’insegnante Maria Giordano. Poi sono stati consegnati i premi alla presenza anche degli assessori e del vice parroco di Scala Don Maurizio Vella: a Daniele Foti, torrese protagonista del ritrovamento di un’ancora ellenistica al largo di Milazzo insieme agli altri due sub Alberto Santoro e Nicola Genovese. Fabiana Di Mento ha conquistato la medaglia d’oro ai campionati italiani juniores di pesistica olimpica, come del resto l’altra giovanissima Marta Marchetta che oltre gli allori nel lancio del peso ha brillato anche nel calcio a 5. Un altro giovanissimo, Andrea Pino, si fa largo nelle competizioni della WTKA ( World Traditional Karate Association) e a Velletri ha conquistato la medaglia d’oro nel K1 light ai campionati italiani, assicurandosi un posto in nazionale, e rappresenterà l’Itali ai prossimi campionati Mondiali che si svolgeranno a Massa Carrara il prossimo mese. Davide Luca è anche uno sportivo pluripremiato che nei campionati italiani master di Grosseto del 12 giugno scorso ha portato a casa 3 medaglie d’argento (martello, peso e disco) e una medaglia di bronzo (martello m.c.), mentre l’8 ottobre scorso, nel suo primo anno nella nuova categoria, Davide ha vinto una medaglia di bronzo e un primo posto nel Grand Prix del Pentathlon Lanci. Premi anche per Angelo Coco, ex sindaco torrese e autore pluripremiato per il libro “Notturno Veneziano”, e i Fratelli Molino per i trent’anni d’attività d’impresa nella lavorazione dell’acciaio, e ancora l’Asd Torregrotta 1973 calcio col suo presidente Nino Arizzi per l’impegno nel settore giovanile calcistico, e infine un riconoscimento dell’amministrazione comunale è stato consegnato all’appuntato scelto Giuseppe Crupi della Guardia  di Finanza che ha partecipato al salvataggio con l’equipaggio del pattugliatore della Guardia di Finanza di 243 uomini e donne del traghetto Olimpia a largo dell’isola greca di Corfù. Alla cerimonia ha presenziato il colonnello delle fiamme gialle Alessandro Santarelli, comandante del Gruppo aeronavale della Guardia di Finanza di Messina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.