Roma, Festa della Repubblica con le Frecce Tricolori. L’amarcord del 2018 con la gente.VIDEO

Il volo delle Frecce Tricolore sulla Capitale diventa il simbolo delle celebrazioni della 74esima Festa della Repubblica. 2 giugno 2020. A causa delle misure di tutela sanitarie anticoronavirus, quest’anno nessuna parata ai Fori imperiali, ma una Festa della Repubblica da vivere come momento di ripartenza. L’orgoglio della bandiera tricolore come un grande simbolico abbraccio a tutti gli italiani e tutti pronti a uno slancio di impegno e di rilancio.

La Pattuglia Acrobatica Nazionale ha portato il tricolore sui cieli di tutto il Paese. Il volo delle Frecce è partito da Genova per raggiungere Firenze, Perugia, Cagliari e Palermo, Bari, Napoli, Bologna, Venezia, Trieste per concludere il 2 giugno a Roma. Senza la presenza del pubblico, tutto si svolge nel più rigoroso rispetto delle norme di sicurezza. L’Italia che deve ripartire è quella che sta insieme, che soffre e si commuove insieme sia per grandi gioie che per memorie e momenti di dolore. L’aria che ogni anno si respira a Roma per la parata ai Fori Imperiali è proprio quella di festa attorno ai simboli del migliore senso civico. Dal Colosseo colorato dalla bandiera italiana dai vigili del fuoco, le forze dell’ordine, i militari, i volontari, tutti avvolti dagli applausi, raggiungono il monumento nazionale con l’abbraccio della gente raccolta in massa su cui sorvolano i colori della bandiera italiana all’odor di benzene delle Frecce che planano sull’Altare della Patria. E l’entusiasmo per la solennità è collettivo. Queste le immagini speciali realizzate in occasione della festa del 2 giugno 2018. Con un rasserenato presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che da pochi giorni aveva chiuso, dopo quasi tre mesi di lavoro, il cerchio sulla maggioranza del primo governo Conte. VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.