Regione, Armao incontra l’ambasciatore cubano

Sicilia e Cuba sottoscriveranno prossimamente un protocollo per collaborare in diversi settori economici e per avviare una serie di scambi culturali che coinvolgano soprattutto gli studenti. Ne hanno discusso a Palazzo Orleans l’ambasciatore in Italia dello Stato cubano Josè Carlos Rodriguez Ruiz e il vice presidente della Regione Gaetano Armao.
La visita di cortesia del diplomatico è servita a individuare “interessi comuni e attività sulle quali confrontare le rispettive esperienze”. Tra queste, la lavorazione della ceramica, la produzione dei derivati degli agrumi ma anche le tecnologie messe in campo per la difesa dell’ambiente.
«Si crea un rapporto di grande sintonia – come ha sottolineato Armao – tra la più grande isola dei Caraibi e la più grande isola del Mediterraneo», che potrebbe coinvolgere anche le Università visto il forte interesse mostrato dall’ambasciatore cubano nei confronti dello Statuto siciliano e della Costituzione italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.