Musica, VNGI vince il “Festival D’ Estate 2022” a Calanovellamare con Gianni Drudi presidente di giuria

“Festival D’ Estate 2022” di successo col gran debutto nell’arena di Calanovellamare di Piraino. VNGI ha vinto la concorrenza degli altri partecipanti. VNGI, all’anagrafe Angelo Isgrò, è un artista classe 2005 proveniente da Terme Vigliatore. Le precedenti edizioni si erano svolte on line a causa delle restrizioni, ma nella location speciale il concorso musicale si è rivelato una fucina di talenti e palcoscenico per brani inediti. Il concorso, trasmesso in diretta su Vetrina TV, ha rivelato artisti per tutti i gusti, con partecipanti e ospiti d’eccezione, presentati da Marco Gherardini e la collaborazione dello staff animazione. Premiati da una giuria speciale! Col presidente Gianni Drudi, Achille Ioppolo, il maestro Tony Vitrano, Piero Airaghi e Valentino Pero. Drudi ha festeggiato i 30 anni del successo di “Fiky Fiky” scritta insieme all’amico e produttore di sempre, Giorgio Bersani, e da quel successo strepitoso di un periodo che resterà nella storia, di un vero tormentone estivo, cantato da tutti, piccoli e grandi! Secondo posto per THENEWDEGA (vero nome Salvatore De Gaetano), 24enne di Barcellona che si è esibito con il suo brano dell’estate: Diabla. Terzo posto per Joao Ferraz, (nome d’arte Ferraz) che nasce a São Paulo, Brasile, nel 2004 e a questo festival ha portato “Fuori è notte”, una love song che sarà presto registrata a Milano. Premio “Calanovellamare” per il palermitano Fabio Cannatella, in arte J nova, un cantante e musicista nato a Palermo il 10 febbraio 1995. Sin da piccolo si appassiona al rap e hip hop italiano. Premio “Vetrina Tv” a Menox, che le prime vere canzoni le registra in California, dove Michele vive un anno. Ora vive in Italia, e sta lavorando a nuova musica con Ayden Lau, talento romano. Premio “Trap dal futuro” assegnato a Southside Ciccio, cantante, autore e produttore biancavillese, ed è il nome d’arte di Francesco Greco, diciannovenne cui scorre il reggaeton nelle vene. Premio simpatia per Maria Josè Pinizzotto, che ha 7 anni e vive a Monforte San Giorgio (Me). Durante il periodo più duro del covid ha ispirato un testo musicale al papà e ha cantato il suo sogno di un “Pic nic sulla luna”. Molto apprezzati dal pubblico anche SOAH & HABANERO, due fratelli che condividono lo stesso amore: la passione per la musica. Sono due cantautori nati a Noto dove viveva il nonno ex musicista. Applaudita l’esibizione di KAJE, rapper emergente di Capaci, provincia di Palermo. Futuro certo nel mondo della musica anche per il giovanissimo Claudio Visalli (BLUE ANGEL), 11enne messinese che studia musica e canto da piccolissimo, e da poco si è messo in evidenza col suo primo inedito dal titolo “Beabecita”. Poi la discoteca con i dj Chrono Antonio Biganda e Revl, Ecco la gallery con le foto di Cecilia Currò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.