Milazzo, premio “Cittadino semplice 2022” a Gino Strada dell’associazione “Città invisibili” il prossimo 26 ottobre

Gino Strada è stato un medico, attivista, filantropo e scrittore italiano e soprattutto un chirurgo e fondatore di EMERGENCY, e si é spento nell’agosto dell’anno scorso. Ma alla sua memoria Milazzo dedica un riconoscimento. L’associazione culturale “Città invisibili”, con il patrocinio del Comune mamertino conferisce il premio “Cittadino semplice 2022” a Gino Strada, e ritirerà il premio la figlia Cecilia il prossimo 26 ottobre alle 17,30 a Palazzo D’Amico. Dopo l’introduzione del presidente dell’associazione “Città invisibili” Santo Laganà e i saluti del sindaco di Milazzo Pippo Midili, seguirà il convegno sulla vita, le opere, il pensiero e l’eredità culturale di Strada. Oltre alla figlia, parteciperanno ai lavori il vignettista e scrittore Vauro Senesi e l’attivista per i diritti umani Enzo Infantino. Colloquieranno con gli ospiti Maria Rotuletti e Alessio Pracanica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.