Milazzo, giornata mondiale del diabete. Oggi Palazzo D’Amico s’illumina di blu

Accendere i riflettori sul diabete, malattia che ogni anno colpisce milioni di persone, allo scopo di adottare all’interno della famiglia quei comportamenti virtuosi che possono concorrere a prevenire questa patologia o quantomeno a contenerne gli effetti. E’ questo l’obiettivo della “Giornata mondiale del Diabete”, che ricorre sabato 14 novembre, data di nascita di Frederik Banting, co-scopritore dell’insulina nel lontano 1922.
L’assessorato alle pari opportunità del Comune, retto dall’avv. Beatrice De Gaetano ha aderito all’iniziativa, attraverso l’illuminazione di blu – di uno dei luoghi più importanti della cultura cittadina, Palazzo D’Amico.
“L’Amministrazione – sottolinea De Gaetano – è ben lieta di sostenere questa iniziativa, che punta a sensibilizzare la popolazione sul tema della prevenzione di questa malattia, purtroppo sempre più diffusa. Nel diabete di tipo 1 che si manifesta in età pediatrica, ad esempio di fondamentale importanza per salvare la vita dei ragazzi è la conoscenza dei sintomi che si hanno all’esordio , sete e fame eccessiva, perdita di peso.  Considerato che molte città in tutto il mondo, in quest’occasione, illumineranno i propri monumenti con una luce Blu, colore simbolo dell’Evento, ci è sembrato opportuno fare altrettanto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.