Messina, si è spento Paolo Chillè. La città si era stretta a lui

A soli 28 anni si è spento ieri sera Paolo Chillè, dopo quattro anni di sofferenze a causa del sarcoma fibromixoide, un raro tumore situato nella gabbia toracica e considerato da molti centri specializzati come inoperabile.

Da lì l’inizio dei molti viaggi della speranza nei centri specializzati di tutta Italia, la radio e la chemioterapia senza risultati. Quando la speranza è stata riposta nel Columbia University Medical Center di New York, e poi nel centro oncologico di Santa Monica,  Messina si era mobilitata in suo favore e Paolo era volato negli Stati Uniti d’America per affrontare le cure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.