Messina, si è spento Paolo Chillè. La città si era stretta a lui

A soli 28 anni si è spento ieri sera Paolo Chillè, dopo quattro anni di sofferenze a causa del sarcoma fibromixoide, un raro tumore situato nella gabbia toracica e considerato da molti centri specializzati come inoperabile.

Da lì l’inizio dei molti viaggi della speranza nei centri specializzati di tutta Italia, la radio e la chemioterapia senza risultati. Quando la speranza è stata riposta nel Columbia University Medical Center di New York, e poi nel centro oncologico di Santa Monica,  Messina si era mobilitata in suo favore e Paolo era volato negli Stati Uniti d’America per affrontare le cure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.