Messina, la Gicap Supermercati ammessa al concordato preventivo

La Commerciale Gicap è stata ammessa al concordato preventivo in continuità aziendale condotto da terzi. Si tratta di una procedura che tiene in considerazione un volume di affari di quasi trecento milioni. L’udienza è stata fissata al prossimo 20 novembre quando si voterà la proposta di concordato. Il commercialista messinese Enrico Spicuzza è l’asseveratore.

Adesso i creditori, soprattutto i circa 700 lavoratori, saranno ammessi al cento per cento. I lavoratori sono considerati creditori privilegiati a cui saranno riconosciuti anche gli interessi dalla data della domanda. Intanto i supemercati Gicap sono passati in gestione in gran parte a Like Sicilia, uno dei terzi che conduce la maggioranza dei punti vendita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.