Messina calcio, Sciotto ha iscritto la squadra e rilancia:”Puntiamo ad una classifica medio-alta”

“Non ho dormito tutta la notte: ho preso il Messina e l’ho abbandonato?”. Confidenziale ma poi subito energico. L’Acr Messia è iscritto al campionato e il presidente Pietro Sciotto rilancia. Alla conferenza stampa l’imprenditore che ha riportato il calcio in Terza serie si è presentato insieme ai fratelli Gino e Matteo e al direttore generale Lello Manfredi. “Sto male se non riesco a vincere – rilancia Sciotto – punto ad un campionato di medio-alta classifica. E pensate che sono contento già per esserci riuscito”. Manfredi ha rivolto un appello alla stampa, che sia unita:”Saremo l’unica squadra in serie C – ha detto – e se riuscissimo a raggiungere i play off la città non sarebbe da meno di Palermo. L’amministrazione si è detta anche disponibile e sono sicuro che concretizzerà quanto abbiamo discusso. Proviamoci…”. Matteo Sciotto, sindaco di Santa Lucia del Mela, ha sottolineato la passione della famiglia, “che ha vissuto gioie e dolori, conosce la morte e la vita – mio fratello ha raggiunto già l’obiettivo dell’iscrizione e ci penserà domani alle figure tecniche”. “Guardo questa scelta con entusiasmo – ha aggiunto Gino Sciotto – è il momento in cui la città vuole riscattarsi anche attraverso il calcio. Ci sono segnali che apprezzo e se tutti ci contagiamo e mettiamo alle spalle gli errori, la passione può lasciare un segno alla città con un buon ricordo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.