Maltempo, Musumeci: “Il Messinese fra le Province più vulnerabili”. I danni e i disagi sullo Stretto. VIDEO

«Sono in costante contatto da stamane con il capo della Protezione civile regionale, che si è subito attivata, assieme ai vigili del fuoco e ai volontari, per fare fronte alla nuova ondata di  maltempo in Sicilia. Particolarmente colpito il Messinese, provincia fra le più vulnerabili dell’Isola dal punto di vista idrogeologico. Colpa della fragilità del territorio? Sì, ma anche della irresponsabilità dell’uomo”. Lo dichiara, in una nota, il presidente della Regione Nello Musumeci, a seguito degli allagamenti in numerosi centri dell’Isola. Diversi i disagi con allagamenti e movimenti fangosi verso i centri abitati a Barcellona (soprattutto nella zona di Sant’Antonino), come a Milazzo (la foto è della zona di Santa Marina, dove un’auto è rimasta sommersa vicino ad un sottopasso) e anche a Terme Vigliatore, Tripi e Mazzarrà. Isolate le Isole Eolie, a Messina il forte vento ha reso impraticabile gli imbarcaderi di Tremestieri per i mezzi pesanti, e notevoli danni ci sono stati anche a Villa San Giovanni, dove ha subito gravi danni per le mareggiate il pontile e l’ultimo tratto di manto stradale che si percorre per raggiungere i punti d’imbarco. VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.