Energia, da compensazioni e royalties sugli idrocarburi 24 milioni per progetti nei comuni

Dalla Regione Siciliana fondi per finanziare progetti infrastrutturali, ambientali e della ricerca di acque dolci sotterranee. È questo l’obiettivo di un avviso pubblico del dipartimento regionale dell’Energia rivolto ai comuni siciliani ricadenti nei territori interessati da concessioni di coltivazione di idrocarburi liquidi e gassosi. A disposizione ci sono circa 24,6 milioni di euro, risorse che provengono da compensazioni ambientali e royalties di queste concessioni.

La Regione Siciliana intende sostenere sia i comuni che hanno già presentato progetti esecutivi di carattere infrastrutturale al dipartimento per l’Energia negli anni 2020 e 2021, ma anche quelli che intendono presentare nuove proposte progettuali che siano già state approvate nel 2021 ma per le quali ancora non siano stati avviati i lavori. I finanziamenti saranno fino al 100 per cento delle spese dei progetti ammessi.

I comuni potenzialmente destinatari dell’avviso sono tre in provincia di Caltanissetta, due a Catania, sette a Enna, due a Messina, tre a Ragusa e due a Trapani. Gli enti interessati dovranno presentare istanza tramite pec all’indirizzo dipartimento.energia1@certmail.regione.sicilia.it entro le 12 del 27 ottobre 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.