Dissesto idrogeologico: Frazzanò, al via i lavori nel centro urbano

Un milione e duecentomila euro. A tanto ammonta il budget che l’impresa edile Michelangelo Mammana di Castel di Lucio – confermatasi al primo posto nella gara espletata dall’Ufficio contro il dissesto idrogeologico – avrà a disposizione per eseguire a Frazzanò opere attese da un decennio e che serviranno a ridare stabilità alla zona a monte della via Libertà. La Struttura commissariale, guidata dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e diretta da Maurizio Croce, sta dedicando particolare attenzione a tutte quelle aree urbane che, proprio come il piccolo centro del Messinese, sono state classificate con codice R4 a causa della loro vulnerabilità.

Quello che sta per partire è il primo di due interventi che serviranno a neutralizzare gli effetti dei movimenti franosi che hanno provocato lesioni su fabbricati, manto stradale e muri di sostegno. Un Piano complessivo di consolidamento che sarà portato a termine attraverso la realizzazione di una serie di opere di sostegno e una regimentazione delle acque che sarà garantita da una nuova rete di raccolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.