Coronavirus, Cuba chiude le frontiere

Il governo cubano ha chiuso le frontiere come misura di protezione dall’epidemia di coronavirus. L’uscita dal Paese sarà consentita solamente ai turisti stranieri, mentre solamente i cittadini cubani e gli stranieri residenti nel Paese potranno farvi ingresso. Le misure, ha annunciato il primo ministro Manuela Marrero, saranno effettive da martedì e rimarranno in vigore per 30 giorni. Inoltre, verranno limitate le attività pubbliche e implementate le misure di distanziamento sociale per le attività commerciali. Le scuole rimarranno aperte.

Sull’isola, ha riferito Marrero, si trovano attualmente 60mila turisti. A Cuba sono finora stati registrati 21 casi di contagio, tutti importati secondo le autorità sanitarie locali. L’unico decesso finora registrato è quello di un turista italiano.

Annunci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.