Con “Persone Sole” Francesco Morrone trova la felicità in un attimo di eterna solitudine

Fuori il 27 aprile per Believe Digital Persone Sole, il nuovo singolo di Francesco Morrone che segue Le Mani e L’amore non Conviene: un cantautorato che fa sentire il sudore e la contatto con la natura e lo spirito.

“Persone sole è il punto di arrivo di questo tanto vagare, nella notte buia di un viaggio ricco di nuove conoscenze ho capito quanta felicità può esserci in un attimo di eterna solitudine. Pochi strumenti al suo interno capaci di riempire l’anima: una ricerca costante di suoni interiori” – Francesco Morrone.

Il brano anticipa il nuovo album diviso in due sezioni: una registrata nel garage di casa di e l’altra in una grotta sul promontorio del Circeo: un percorso interiore condiviso con musicisti conosciuti durante i tanti viaggi.

Di nascita calabrese (Cosenza) Francesco Morrone (24 anni) è uno spirito nomade. Da anni gira per le strade accompagnato da quel desiderio di far ascoltare la sua musica, le sue parole, per rubare sorrisi e per conoscere chi poi è diventato parte integrante della sua vita. Ha partecipato a vari stage di scrittura con artisti del calibro tra cui Bungaro e Roberto Rossi. Tra i vari traguardi che può vantare ci sono: Scoperta della settimana per Spaghetti Unplugged, Artista emergente per IndiependencePage, Vincitore del Contest Honiro Auditions 2018.
Nel 2019 firma proprio con l’etichetta discografica Honiro e nell’estate 2019 prende vita un progetto maturato dopo mesi di sacrifici: “Cantautore su due ruote” un viaggio per promuovere l’uscita del suo primo Ep (Ripartendo Adesso) interamente percorso in bicicletta da Torino a Palermo e da Palermo a Venezia, frutto di questo progetto la scrittura di un nuovo disco e più di una centinaia di spettacoli in tutta Italia.
Arriva ad oggi con mille vite in una sola e un Volkswagen T3 Caravelle che ha acquistato per partire in tour nell’estate 2020.
Ho calcato diversi palchi tra cui Largo Venue (Roma), Monk (Roma), Wishlist (Roma), Hard Rock Cafè (Roma), Hiroshima (Torino), Indiegeno Fest (Sicilia). Ma per Francesco il palco più bello è stato il marciapiede di ogni angolo dell’Italia e Europa. Scrive con semplicità i suoi testi e per sua necessità, per capirsi. Scrive da ubriaco per far uscire la verità, scrive la verità per bere. Per ora preferisce essere un cantastorie, un sognatore e un viaggiatore.
Attualmente sta registrando il suo secondo album autoprodotto con la collaborazione di Paolo Pasqua, Andrea Principato, Claudio Smilzo, Leo Gassman, Matteo Costanzo, Matteo Alieno, Federica Siciliani, Rossana De Pace, Rosita Brucoli e molti altri. Il 19 gennaio 2022 esce il nuovo singolo “Le Mani”, il 23 febbraio “L’amore non conviene”, il 27 aprile “Persone Sole”. Intanto il 10 aprile apre Mobrici al Mood Social Club (Rende) ed è pronto a viaggiare ancora l’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.