Berlino, Orso d’argento come miglior attore a Elio Germano

L’orso d’argento al miglior attore al Festival di Berlino 2020 è stato assegnato a Elio Germano per ‘Volevo Nascondermi’ di Giorgio Diritti dedicato al pittore Ligabue. Quello per la migliore sceneggiatura va a ‘Favolacce’ di Damiano D’Innocenzo e di Fabio D’Innocenzo con Elio Germano.

“Un grande giorno per il cinema italiano” dice il ministro per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo Dario Franceschini. “Orgogliosi dell’Orso d’argento a Elio Germano per ‘Volevo Nascondermi’ di Giorgio Diritti dedicato al pittore Ligabue e dell’Orso d’argento per la migliore sceneggiatura a ‘Favolacce’ di Damiano D’Innocenzo e di Fabio D’Innocenzo. Questi due prestigiosi riconoscimenti confermano la qualità, la vitalità e la contemporaneità del cinema italiano capace di raccontare al mondo storie universali con eleganza e originalità”.

Annunci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.