Zona rossa e arancione, da oggi 5 regioni cambiano colore

Abruzzo, Basilicata, Liguria, Toscana, Umbria nella zona arancione, la Provincia autonoma di Bolzano nella zona rossa. Entra in vigore da oggi l’ordinanza firmata ieri dal ministro Speranza, che applica nuove regole per le regioni che vedono cambiare colore e status, con maggiori restrizioni rispetto a prima. “Il ministro della Salute, Roberto Speranza, sentiti i presidenti delle Regioni interessate, ha firmato l’ordinanza che individua le regioni che passano dall’area gialla a quella arancione e rossa (rischio alto, livello 3 l’area arancione; rischio alto, livello 4 l’area rossa)”, si legge sul sito del ministro in una nota pubblicata nella serata di ieri. Complessivamente, quindi, dalla giornata di oggi la ripartizione delle regioni nelle diverse aree è attualmente la seguente: in ‘area gialla’ Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Marche, Molise, Provincia autonoma di Trento, Sardegna, Veneto; in ‘area arancione’ Abruzzo, Basilicata, Liguria, Puglia, Sicilia, Toscana, Umbria; in ‘area rossa’ Calabria, Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta, Provincia Autonoma di Bolzano.(Adnkronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.