Zona gialla, tre regioni a rischio?

Zona gialla a fine agosto, ipotesi da non scartare per alcune regioni, che potrebbero lasciare la zona bianca prima della fine dell’estate 2021 ed essere costrette a fare i conti con nuove regole e restrizioni. La variante Delta, ormai prevalente (ormai al 94,8%), rischia di far aumentare ancora i contagi Covid anche nelle prossime settimane, con conseguenze sull’incidenza. Il report dell’Iss accende i riflettori sul possibile aumento di ricoveri e di terapie intensive in Sicilia, Sardegna e Lazio. (Adnkronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.