Villafranca, vagabondo dorme in piazza Quasimodo facendo presagire un malore. Ma davanti ai soccorsi saluta e va via

A Villafranca la gente si è prodigata solidale verso un vagabondo che in mattinata dormiva in piazza Quasimodo, e ai più è venuto l’istinto di chiamare i soccorsi facendo presagire un malore. Cosicché sono intervenuti i vigili urbani e anche l’ambulanza del 118. Senza documenti di riconoscimento, l’uomo non ha fornito possibilità di rintracciare parenti, e ha via via ripreso piena coscienza, ma appena ha sentito discutere dell’ipotesi di ricovero in ospedale ha rifiutato qualsiasi supporto, ha stretto la mano agli intervenuti ed è andato via. Anche tra lo stupore dei presenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.