Villafranca, La Tona sui migranti al Parco degli Ulivi:”È come se si decidesse di ospitarli al San Domenico di Taormina”

“Un secco NO all’ ipotesi di ospitare i migranti al Parco degli Ulivi di Villafranca Tirrena. Con tutta la buona volontà di dare ospitalità ai più sfortunati non si capisce come si può partorire l idea di ospitare i migranti in una struttura turistico ricettiva di pregio per Villafranca e per tutto il comprensorio”. A scriverlo Piero La Tona, capogruppo di Sicilia Futura al Consiglio comunale di Messina ed ex Sindaco di Villafranca Tirrena. “È come se si decidesse di ospitarli al S. Domenico di Taormina – continua La Tona -Incomprensibile e inaccettabile la scelta del gestore della struttura di dare disponibilità a tale iniziativa, ancora più stolta sarebbe l ‘accettazione di tale ipotesi da parte del più importante organo dello Stato nella nostra provincia, dal quale ci si aspetta invece la tutela di un’ attività economica imprenditoriale pubblico – privata di pregio per lo sviluppo turistico e sociale del nostro territorio. Piero La Tona capogruppo di Sicilia Futura al Consiglio comunale di Messina ed ex Sindaco di Villafranca Tirrena”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.