Vertenza Pfizer, Musumeci: «Intesa raggiunta anche grazie a impegno Regione»

«L’ipotesi di accordo siglata oggi sulla complicata vertenza Pfizer dimostra quanto efficace sia il lavoro di mediazione e dialogo che la Regione può e deve svolgere. Anche quando tutto sembrava perduto non abbiamo desistito né mollato di un centimetro. E oggi, con legittima soddisfazione, ringraziamo l’azienda, i sindacati, il personale dello stabilimento. Ora vigileremo perché l’accordo vada a buon fine e venga tutelato il maggior numero possibile di lavoratori».  Lo dichiara il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci in merito all’intesa raggiunta da organizzazioni sindacali, rappresentanze sindacali unitarie, impresa e Confindustria nella vertenza sulla riduzione di personale nel sito produttivo di Catania della multinazionale.    «L’accordo raggiunto tra sindacati e azienda – aggiunge l’assessore regionale al Lavoro Antonio Scavone – rappresenta un significativo passo avanti. Un risultato a cui si è arrivati anche grazie alla posizione ferma e lineare che abbiamo assunto nell’accompagnare le parti,  facendo leva sulla ragionevolezza e sulla necessità di trovare punti d’incontro per salvaguardare i dipendenti. Resta la necessità che il governo nazionale si impegni ad interrogare Pfizer sul destino e sul rilancio dello stabilimento etneo».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.