Venetico, presentati i corsi della neonata Lute

È nata ufficialmente la sezione LUTE di Venetico in provincia di Messina.
Si è tenuta domenica scorsa, nei locali dell’area ex condor, la conferenza stampa di presentazione della nuova sezione Lute di Venetico, con la presentazione dei corsi che arricchiranno la ricca offerta culturale e dei rispettivi docenti.
La Lute Venetico nasce grazie alla voglia della Sig.ra Nella Trimarchi, responsabile della nuova sezione ed infaticabile donna dal fervido animo culturale, di ottemperare alle numerose richieste dei cittadini, voglia che si è perfettamente coniugata con l’esigenza dell’Amministrazione, retta dal Sindaco Francesco Rizzo, di fare entrare la piccola cittadina tirrenica nel circuito Lute sotto l’egida della Lute Milazzo tanto cara al Presidente Claudio Graziano, arrivando alla firma del protocollo d’intesa, nella data del 30 agosto scorso, tra la stessa Amministrazione e l’Associazione Auser di Milazzo che, di fatto, ha sancito la nascita di questa nuova creatura aggregativa del nostro comprensorio
A fare gli onori di casa della serata la Dott.ssa Stefania Lanfranco, responsabile dell’area amministrativa del Comune di Venetico, insieme al Sindaco Francesco Rizzo ed agli assessori Salvatore Mezzatesta e Concetta Capillo, che hanno evidenziato all’unisono l’importanza di questa sezione Lute per la crescita culturale di Venetico, rimarcando il fatto che i locali dove si svolgeranno le lezioni sono stati concessi in via del tutto gratuita.
Poi è stata la volta della responsabile della Lute Venetico, Nella Trimarchi, e del Presidente della Lute Milazzo Claudio Graziano, che hanno evidenziato il momento aggregativo importante che svolge la Lute in un momento in cui il distanziamento sociale ha limitato la libertà di noi tutti e soprattutto degli anziani, prevenendone così l’emarginazione sociale.
Notevole l’offerta formativa che spazia dall’arte alla musica ed al riciclo passando attraverso il linguaggio e la medicina. Questi i corsi ed i rispettivi docenti: “Alimentazione è…salute” a cura di Di Dio Cettina; “Balla con noi” a cura di Farsaci Lucia; “Canto” a cura di Pinizzotto Antonino;”Ginecologia… parliamone” a cura di D’Angelo Ipakoi; “Giorgio Gaber e la sua storia artistica” a cura di Laganà Santo; “Il buon cibo nelle regioni d’Italia” a cura di Provenzale Giusy; “Il farmaco e la corretta posologia” a cura di Pirrotta Igor; “Informatica di base” a cura di Briguglio Antonino; “Inglese di base” a cura di Nunnari Chiara; “Itinerari nella storia dell’arte” a cura di Anastasi Graziella”; “L’arte del riciclo” a cura di Gangemi Valentina”; “L’ascolto delle arti” a cura di Schepis Nicola; “L’obesità, una malattia sconosciuta” a cura di D’Andrea Graziella; “La Costituzione Italiana” a cura di Sciotto Anna”;
“Laboratorio di disegno e pittura” a cura di Di Fina Lupo Rosaria e Venuto Battaglia Rosa; “Laboratorio teatrale” a cura di Trimarchi Nella; “Propedeutica teatrale” a cura di Briguglio Antonino;
“Psicologia” a cura di Barbato Tania; “Risveglio muscolare” a cura di Liotta Mariangela; “Si cunta e si canta” a cura di Mendolia Pietro; “Tecniche di primo soccorso” a cura di Mondi’ Antonino. (Angelo Pirri)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.