Variante Omicron e vaccino, terza dose blinda gli over 50

Le dosi di richiamo del vaccino anti covid negli over 50 proteggono fino al 95% dal rischio di morte legata alla malattia causata dalla variante Omicron. Sono i dati resi noti in Gran Bretagna dall’Uk Health Security Agency (UkHsa). L’agenzia spiega che il booster offre “alti livelli di protezione dal ricovero e dalla morte nei membri più vulnerabili della nostra società”. Circa sei mesi dopo la seconda dose di qualsiasi vaccino contro il Covid, la protezione contro la morte con la variante Omicron è di circa il 60% cento in quella fascia di età. La protezione sale al 95% due settimane dopo la somministrazione della terza dose.(Adnkronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.