Torregrotta, tutti negativi i tamponi di quanti erano in isolamento domiciliare

Buone nuove ancora da Torregrotta.”Il giorno dopo la bella notizia della guarigione del nostro primo concittadino contagiato dal COVID 19 – si legge sulla pagina facebook istituzionale – in attesa di potervi presto comunicare lo stesso felice esito per gli altri 2 risultati positivi, rendiamo conto con soddisfazione del pervenire degli esiti dei tamponi di altri nostri concittadini, TUTTI NEGATIVI, al termine del loro periodo di isolamento fiduciario domiciliare, secondo quanto previsto dall’Ordinanza del Presidente della Regione Siciliana nei casi di rientro in Sicilia da altre regioni o dall’estero. Intanto continuano a pervenire dalla Protezione Civile i dati rassicuranti di una complessiva riduzione del contagio sul territorio nazionale, così come dei ricoveri in terapia intensiva e dei decessi.
La nostra Regione, in particolare, continua a tenere bene. Basti pensare che ogni 100.000 abitanti solo 58 risultano contagiati, mentre la media nazionale è di 311 ogni 100.000, con punte massime di 689 contagiati in Lombardia e 884 in Val D’Aosta. Questa tendenza è confermata anche per la mortalità, con solo 4 decessi/100.000 abitanti in Sicilia, mentre la media nazionale è di 42 decessi/100.000 con la puntata massima di 126/100.000 in Lombardia.
In entrambi i casi seguiamo a ruota la Calabria che, solo per frazioni di punto, è al primo posto di entrambe le graduatorie.
Ciò conferma quanto abbiamo sempre detto, ovvero che le misure di distanziamento sono un baluardo efficace tra noi ed il virus e che la stragrande maggioranza sta rispettando le regole”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.