Torregrotta, pubblicato il racconto “I maglioni si “strazzano” di Carlo Saporita

Un amarcord gradevole, che guarda al futuro con fiducia immergendosi in un periodo storico passato di rilancio. Carlo Saporita ha pubblicato un racconto dal titolo “I maglioni si “strazzano”. Nato a San Filippo del Mela nel 1951 da una famiglia di contadini trasferitasi, qualche anno dopo, a Torregrotta, nel 1973 ha conseguito il diploma di ragioneria. Nel 1982 ha vinto il concorso pubblico nel Comune di Torregrotta dove ha espletato, come impiegato, attività lavorativa fino al 2012. Sposato con Maria Carmela, ha tre figli e nonno da pochi mesi di un bambino di nome Carlo. Nel mezzo tutta l’attività sociale, una breve parentesi politica e la passione per la poesia, lo sport e la cura dell’orto.

“I maglioni si “strazzano” è un racconto autobiografico che esalta il bello della vita, tenendo però conto di episodi e incroci del destino, di eventi più o meno voluti che ne modificano il corso in positivo o in negativo. Memorie di un’esistenza che parte dall’immediato secondo dopoguerra, in un piccolo paesino della Sicilia, per concludersi con un viaggio in Inghilterra negli anni ’80, in prossimità dell’attentato terroristico nella stazione di Bologna. La mia storia può essere vista come la storia di milioni di uomini che hanno vissuto appieno il boom economico degli anni ’60 e la bellezza, la libertà e la leggiadria degli anni ’70 e ’80, con però anche qualche aspetto più negativo che la storia d’Italia rivive in questo racconto”. Ecco il link dell’e-book.

https://www.booksprintedizioni.it/libro/Racconto/i-maglioni-si-strazzano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.