Torregrotta, bilancio del 2020 per la squadra di calcio tra formazione e nuove sinergie

Per l’asd Torregrotta 1973 un anno ricco di formazione e piacevoli regali.
L’ambiente calcistico torrese ricorda, con estremo orgoglio, la tempestività usata nella scorsa estate nel riprendere in piena sicurezza le attività con il Campus Calcio Estivo. Campus che ha fatto registrare un gran numero di iscritti e che per tutto il mese di Luglio ha permesso a tanti bimbi di tornare a socializzare dopo lunghi mesi di lockdown invernali.
Con lo stesso orgoglio si ricorda la riapertura di Settembre con la conseguente prosecuzione delle attività individuali fino alla giornata di ieri.
Né il covid-19, né il prediodo festivo sono quindi riusciti a fermare la voglia della dirigenza rossoblù di migliorare le qualità calcistiche delle proprie squadre.
Da questa stagione il sodalizio torrese ha avviato una partnership con l’A.C. Monza al fine di offrire la migliore formazione ai propri tecnici ed ai giovani atleti torresi.
Dal 28 Ottobre scorso sono, infatti, in corso una serie di incontri webinar, su nuove piattaforme tecnologiche, ove i protagonisti sono i tecnici rossoblù i quali sono chiamati a carpire i segreti degli omologhi brianzoli condividendone esperienze dirette.
Fra le varie tematiche ad oggi affrontate spiccano la necessità di avere un pensiero comune, la capacità di trasferire la teoria sul campo, i nuovi metodi agonistici ed il valore del tempo impiegato negli allenamenti.
Nonostante, in questa fase non sarà possibile ospitare i tecnici Lombardi in terra sicula, la formazione dei tecnici – coordinati dal vicepresidente Mario Nastasi e dal responsabile tecnico Borelli – continua alacremente.
La formazione torrese coinvolge proprio tutti. Lo scorso 18 dicembre i genitori dei giovani atleti rossoblù hanno potuto partecipare ad un incontro webinar federale con lo psicologo dello sport Di Vincenzo.
L’incontro è parte di un più ampio progetto d’informazione e di formazione già depositato in federazione dai vertici rossoblù e che vedrà ulteriori momenti di incontro nel prossimo futuro.
All’evento, incentrato sulle difficoltà percepibili dai ragazzini in questo periodo di pandemia, si è assistito alla nutrita e vivace partecipazione dei genitori rossoblù che hanno potuto conversare con lo psicologo ed altri genitori della provincia di Messina.
Presenti alla seduta, in rappresentanza del Torregrotta, mister Errante ed il Dirigente S.Archimede il quale si è dichiarato entusiasta della realizzazione di un più ampio progetto di formazione ed educazione ai valori dello sport che si svilupperà anche al di fuori del rettangolo di gioco.
A Natale, inoltre, si è svolto il tradizionale scambio di auguri con la consegna dei panettoni. Per quest’anno, infine, Babbo Natale nelle vesti del più tradizionale portalettere ha fatto recapitare, ai tesserati rossoblù, per conto della dirigenza torrese, una cartolina augurale .
Un Natale, insomma, ricco di impegni e vicinanza agli sportivi.
È, quindi, con l’augurio di una celere e sicura ripresa dei campionati agonistici giovanili e della prima squadra che l’asd Torregrotta 1973 si prepara a tante sorprese per l’anno nuovo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.