Torregrotta, aggiornamenti sul caso di contagio. Il Comune:”Rispetto”

Foto sito internet Comune di Torregrotta

 “Invitiamo pertanto tutti i cittadini torresi a mantenere la calma e serenità esortandoli altresì al rispetto del nostro concittadino che ha diritto di vivere con serenità questi giorni difficili”. Si conclude con questa esortazione alla massima civiltà, sostenuta dallo spirito solidale, la comunicazione del Comune di Torregrotta tramite la pagina facebook istituzionale che aggiorna quella di ieri sull’annuncio di un caso positivo al Covid 19.

“Facciamo seguito alla comunicazione di ieri sera per informare i cittadini sugli adempimenti posti in essere in esito alla presenza nel nostro territorio di un cittadino risultato positivo al Coronavirus COVID – 19. Nella mattinata di oggi è stato contattato il competente ufficio ASP per assicurarci che fosse già stato attivato il protocollo previsto per i casi di contagio da Covid – 19.
Siamo stati rassicurati che l’indagine ispettiva epidemiologica finalizzata alla ricostruzione di tutti i contatti avuti dal nostro concittadino nell’ultimo periodo ha già avuto inizio e procede speditamente.
E’ stato contattato l’amministratore del condominio in cui risiede il nostro concittadino che è stato invitato a disporre con immediatezza la sanificazione dei locali e degli spazi condominiali.
Abbiamo già ricevuto riscontro e la conferma che la sanificazione del condominio avrà luogo nella nottata di domani.
Abbiamo disposto l’ulteriore sanificazione delle vie e delle strade adiacenti il condominio dove risiede il cittadino positivo al COVID 19 e l’intervento è già in corso.Abbiamo altresì disposto e organizzato l’assistenza continua del nostro concittadino e della sua famiglia i quali, con il prezioso ausilio della Protezione civile locale, avranno consegnata la spesa, i farmaci e quanto necessario SENZA ALCUN CONTATTO PERSONALE con il soggetto contagiato e con la sua famiglia. Al nostro concittadino e alla sua famiglia, che si TROVANO IN STATO DI ASSOLUTO ISOLAMENTO, verranno consegnati anche tutti gli opportuni presidi personali di protezione individuale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.