Terremoti, sciame sismico tra Capizzi, Cerami e Troina. Stamane scossa di magnitudo 3.2

Un vero e proprio sciame sismico sta interessando da ieri il vecchio confine tra le province di Enna e Messina, con oltre venti scosse di magnitudo al di sotto della soglia di 3,2, quello della scossa registrata stamane dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ad una profondità di 36 chilometri nel parco dei Nebrodi, con epicentro a Capizzi. E una scossa di ieri alle 14,29 di magnitudo 3.3 a Troina. Tanta paura nei centri dove è stato percepito il movimento tellurico ma per fortuna nessun danno per la popolazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.