Tare aggredito da un pitbull, morta la sua barboncina

Disavventura per il ds della Lazio Igli Tare. Il dirigente biancoceleste è stato aggredito da un pitbull sfuggito al controllo dei padroni presso l’Olgiata, centro residenziale nel quale Tare vive insieme alla famiglia. Il dirigente passeggiava insieme ai suoi due cagnolini al guinzaglio quando il pitbull li ha aggrediti: l’assalto è stato fatale ad uno dei due cani di Tare, un piccolo barboncino. Il pitbull avrebbe scavalcato la recinzione e assalito entrambi i cani del dirigente laziale, ferendo a morte la piccola barboncina. Lo stesso Tare è stato ferito nel tentativo di respingere l’aggressione del cane. (Adnkronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.