Spending review in Italia, quanto si potrà risparmiare

La spending review dei ministeri ”è una misura necessaria” e le risorse ”serviranno per mitigare e calmierare le bollette delle famiglie italiane”. E’ quanto ha detto il ministro dell’Economia Giancarlo Giorgetti nella conferenza stampa, dopo il via libera alla Nadef da parte del Consiglio dei Ministri. “Ciascuno dovrà fare qualche piccolo sacrificio di taglio di spesa: 800 milioni nel 2023, che salgono a 1,2 miliardi nel 2024 e 1,5 miliardi nel 2025”.

La norma, ricorda, ”è norma prevista anche dal Pnrr come mile stone e intendiamo rispettarla. Il ministero dell’economia dà l’esempio assorbendo oltre la metà dei risparmi e ciascun ministero, in modo entusiasta, farà la sua parte, come è giusto che sia in questo momento”.(Adnkronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.