Spadafora, domani i funerali di Nino Gangemi

Si svolgeranno domani alle 15 presso la parrocchia del Sacro Cuore di Spadafora, i funerali di Nino Gangemi, editore di Canale Dieci Sicilia, storica emittente televisiva del comprensorio tirrenico. Dopo le esequie la salma sarà trasferita al cimitero di Messina. Gangemi, spentosi a 81 anni, fu un vero pioniere dell’emittenza privata locale. Già prima con Rtc, ma nel 1981 prendono il via le trasmissioni dell’emittente televisiva CANALE 10 di Spadafora, con la società editrice “C.D.S. PRODUZIONI AUDIOVISIVE – srl” con gli studi televisivi in Via Garibaldi. Le trasmissioni venivano irradiate dai canali 29 – 34 – 51 – 61 Uhf. Presidente della societa’ la compianta moglie Eleonora Salvo, mentre assunse la carica di amministratore delegato Nino Gangemi. Direttore della redazione giornalistica “CDS Notizie” (regolarmente iscritta al trib. di Messina) il professore Franco Alacqua, Il palinsesto dell’emittente (10 ore giornaliere) comprendeva oltre al telegiornale “CDS- Notizie” (ore 14.00 – 20.30 – 22.00, con replica alle 00.00) la messa in onda di eventi locali culturali e sportivi ed anche film, telefilm, cartoons e documentari. Dal Gennaio ’90, l’emittente televisiva muterà la propria denominazione in CDS-CANALE DIECI SICILIA. Gli alti costi di gestione, porteranno la societa’ editrice “C.D.S. – srl” alla definitiva chiusura della rete televisiva nel corso del 1997 con il passaggio delle frequenze a Telecineforum di Messina. Alla famiglia il cordoglio della redazione di VetrinaTV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.