Siracusa, sequestrati 20mila chili di limoni importati senza controlli

Sono stati distrutti i 20 mila chilogrammi di limoni, di origine turca, sequestrati qualche giorno fa a un importatore siracusano, poiché non presentavano le caratteristiche idonee all’immissione al consumo, come stabilito dalla normativa comunitaria. A darne notizia l’assessore regionale per l’Agricoltura Edy Bandiera. “Che sia di monito ed esempio per quanti pensano di lucrare sulla salute e sull’economia dei siciliani – afferma Bandiera”. I limoni sono stati distrutti sotto la supervisione e il controllo del personale dell’Ispettorato centrale repressione frodi e del Corpo forestale della Regione Siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.