Selvaggia Roma debutta come attrice: ”Da oggi chiamatemi ‘Sabrina”’

Selvaggia Roma debutta come attrice per un docu-film diretto dal famoso regista e sceneggiatore Enzo G. Castellari, che ha diretto molte pellicole sia in Italia che all’estero, tra cui ‘Quel maledetto treno blindato’, film di guerra molto amato da Quentin Tarantino che ha infatti citato il titolo estero della pellicola, ‘Inglorious Bastards’, storpiandolo in ‘Inglourious Basterds’, titolo originale di ‘Bastardi senza gloria‘. L’ex gieffina, non appena uscita dalla Casa più spiata d’Italia, aveva espresso sin da subito il suo desiderio di studiare recitazione e si è quindi immediatamente affiancata al regista teatrale Luciano Bottaro che la sta guidando in questo suo lungo percorso verso il successo sul piccolo schermo e grande schermo. E ora, alla sua prima esperienza come attrice, decide di dire addio al suo nome d’arte tornando al suo vero nome: Sabrina. Il docu-film dal titolo ‘Napule’, racconta i contrasti tra la Napoli ‘bene’ del Vomero a quella più degradata e periferica di Scampia.”Sono da sempre innamorata di Napoli e dei napoletani che mi hanno accolto con grande affetto e calore -racconta Selvaggia Roma all’Adnkronos– Gli odori, i sapori e i colori di Napoli mi hanno emozionato moltissimo. Sento Napoli ormai come la mia cittàSono onoratissima di lavorare con un mostro sacro della cinematografia italiana e internazionale come Enzo G. Castellari che sicuramente, apportando il suo spessore incredibile, potrebbe rendere più reale il mio sogno di approdare su Netflix, magari proprio con questo nostro lavoro. Sono l’unico regista che non ha mai girato a Napoli -spiega Castellari all’Adnkronos– dopo aver girato il mondo intero era la chicca che mi mancava. Selvaggia è una ragazza sensibile, piena di entusiasmo e voglia di fare. Si sta impegnando molto nonostante sia una debuttante. Ha una grande voglia di ascoltare ed eseguire e per me è anche un piacere poter dirigere una giovane promettente come lei”. (Adnkronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.