Scuola, il prof. Stello Vadalà é il nuovo provveditore agli Studi di Messina. Il plauso della Sottosegretaria Floridia

Erano in tanti a non capir perché si vociferava di un suo addio all’istituto per cui aveva speso gli ultimi 15 anni. Oggi è chiaro. E’ il prof. Stello Vadalà il nuovo provveditore agli Studi di Messina. Messinese, 63 anni, docente di Lettere a seguito di concorso ordinario a cattedra, vicepreside vicario al Minutoli e allo Jaci di Messina, preside dal 2007 all’Istituto tecnico tecnologico “Majorana” di Milazzo. Istituto mamertino che conta oggi in organico 72 classi e 1700 alunni. Stimato docente e apprezzato dirigente scolastico per le sue doti umane e professionali, Stello Vadalà vanta anche una lunga esperienza come giornalista pubblicista. La nomina è stata firmata dal direttore regionale dell’ufficio scolastico per la Sicilia a seguito di interpello per il trasferimento della dott.ssa Ornella Riccio, provveditrice uscente. Tra l’altro, nel tardo pomeriggio di oggi il professore Vadalà sarà ricevuto dal sindaco di Milazzo, Pippo Midili, per il commiato da una città che lo ha adottato e apprezzato a tal punto da conferirgli la cittadinanza onoraria.

“Sono molto felice della nomina a Direttore dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Messina del Dirigente prof. Stello Vadala’ – ha commentato su facebook la Sottosegretaria all’Istruzione Barbara Floridia – Lo conosco da molto tempo sotto il profilo professionale e umano, il Preside Vadala’ ha sempre avuto ottime doti di gestione e di relazioni fra la scuola e il territorio. Auguro al nostro nuovo Provveditore un buon lavoro e spero si possa sempre più efficacemente dare una mano alla comunità tutta della scuola”.

“Da oggi il Preside Stello Vadalà è stato nominato DIRIGENTE UFFICIO VIII AMBITO TERRITORIALE DI MESSINA – E’ il saluto orgoglioso della sua ormai ex scuola sulla pagina facebook istituzionale – Docenti, personale ATA e studenti del Majorana colgono l’occasione per ringraziarlo in merito al grande impegno professionale dimostrato in 15 anni di straordinaria dirigenza e per augurargli nuovi ambiziosi successi nella sua nuova funzione. Ad Maiora al nuovo Provveditore agli Studi della nostra provincia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.