Sant’Agata di Militello,Ermal Meta AKA 7even e Dolcenera nel ricco cartellone delle manifestazioni estive

Pronto il cartellone delle manifestazioni estive 2022 allestito dall’amministrazione comunale di Sant’Agata Militello in collaborazione con le associazioni locali. Un programma di appuntamenti di vario genere per andare incontro alle diverse sensibilità. “Siamo estremamente soddisfatti, dopo i due anni di stop forzato a causa del Covid, per essere riusciti ad allestire uno straordinario calendario di eventi di ogni genere, tutti assolutamente gratuiti, frutto della concertazione con le associazioni e di una oculata programmazione delle risorse”, commenta Antonio Scurria, assessore con deleghe a cultura, turismo e sport. Grande spazio alla musica, con la terza edizione del “Curtigghiu”, dopo lo straordinario successo del 2018 e del 2019, con tre giorni di musica dal vivo che vedranno alternarsi sul palco artisti di primissimo piano come Ermal Meta, AKA 7even, e tanti altri e lo street food organizzato dai migliori operatori locali del settore enogastronomico.  
Ancora musica con il concerto di Dolcenera il 13 agosto, organizzato dal comitato festa San Giuseppe e lo spettacolo per la festa di Maria Santissima di Torrecandele, programmata per il 28 agosto. Musica e divertimento assicurati durante la due giorni (2 e 3 agosto) di #atuttabirra, terza edizione della Sant’Agata Beer Fest.

Spazio anche per diversi appuntamenti con la musica classica che si terranno nel cortile del Castello Gallego, e per tanti eventi culturali, mostre d’arte e manifestazioni sportive.
Confermato, inoltre, l’appuntamento con la rassegna della commedia brillante, sempre molto apprezzata dai cittadini. Anche i bambini troveranno i loro spazi di svago dedicati, con spettacoli teatrali e con l’opera dei pupi in programma il 16 agosto. Come ogni anno, infine, saranno molteplici le iniziative e i momenti di aggregazione nelle varie contrade santagatesi ed in collaborazione con le associazioni locali, a testimonianza dell’attenzione dell’Amministrazione anche verso queste realtà.

“Il nostro ringraziamento va a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione del programma, alle istituzioni che hanno dato il loro contributo, alla dirigente ed al personale dell’Area Cultura e Turismo, alle associazioni ed ai tanti comitati festa che una volta ancora non hanno fatto mancare la loro fattiva collaborazione”, conclude l’assessore Scurria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.