Rometta, stasera la presentazione del libro “Manuela” di Mario Falcone

Rometta inaugura stasera il “Cenacolo letterario” con la presentazione del libro “Manuela” di Mario Falcone. Ecco il post del sindaco Nicola Merlino: “Questa sera, alle ore 18,30, con “Manuela” di Mario Falcone, nella nostra bellissima Villa Martina, inizierà l’ormai tradizionale “Cenacolo Letterario”. Mario Falcone è nato a Messina ed ha vissuto e lavorato per lungo tempo a Roma. È tra gli sceneggiatori più noti in Italia, ha firmato alcune delle fiction televisive di maggior successo come Padre Pio, Ferrari, Cuore, La guerra è finita, De Gasperi, Einstein, Anita Garibaldi e Francesco. Ha esordito nella letteratura con il romanzo L’alba nera (Fazi editore 2008) che già abbiamo avuto il piacere di presentare a Rometta, nel nostro cenacolo letterario, l’anno scorso. “Manuela” è la storia di una bella sedicenne figlia di genitori divorziati. Di una madre piena di sensi di colpa ed un padre debole. Annoiata e stanca di vivere nel lusso, decide di fare soldi con l’unica cosa che possiede e cioè un bellissimo corpo. Manuela, passa attraverso tantissime esperienze, una più sbagliata dell’altra, senza inibizione e con assoluto disprezzo per qualsiasi valore. Mario Falcone con il suo inconfondibile stile di grande scrittore, con ironia ed amarezza, ci rappresenta l’immagine di una società superficiale e corrotta, dove morale ed etica non esistono e dove tutto è lecito in modo spregiudicato e finalizzato solo al denaro e con esso ad una vita dissoluta e senza limiti. Una involuzione nei costumi, priva di freni morali, che induce a riflettere sul modo di intendere la libertà, come conseguenza anche di una non ben intesa emancipazione femminile. Dal Divorzio all’italiana a Manuela due mondi agli antipodi di un’Italia che in poco più di mezzo secolo, ha lasciato un mondo antiquato e maschilista per arrivare all’esasperazione di una libertà sessuale che è, se vogliamo, il peggiore degli sviluppi che si potessero immaginare. Un appuntamento da non perdere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.