Rometta, 25 aprile di controlli a tappetto. Il drone vola sulla spiaggia

i CARABINIERI ALLO SVINCOLO DI ROMETTA MAREA

Festa della Liberazione blindata in tutta Italia ai tempi del Coronavirus. Così come era accaduto per Pasquetta, anche il 25 aprile è stata una giornata di controlli a  tappeto delle forze dell’ordine presenti sulle strade per far rispettare tutti i divieti per fronteggiare l’emergenza.

La polizia di Stato e i carabinieri sono impegnati in un’azione di prevenzione e repressione su tutto il territorio. Come si vede dal video, controlli serrati e posti di blocco soprattutto agli svincoli autostradali e presso le grandi diramazioni viarie. Nelle immagini l’alt d’obbligo allo svincolo di Milazzo, per l’occasione purtroppo porta chiusa verso le Eolie in attesa di giorni migliori.

A Rometta sono stati impegnati gli uomini della stazione dei Carabinieri al Comando del Maresciallo Daniele Barbera.

E in questa giornata, meteorologicamente favorevole per escursioni, gite e passeggiate all’aria aperta, sono state centinaia le auto fermate per verificare il rispetto delle ordinanze. E fa un certo effetto vedere le strade i Messina desolatamente deserte. Consueti controlli con i droni a Rometta, grazie alla sinergia delle forze dell’ordine con l’associazione di protezione civile Giva del presidente Fabio Di Perri Santo, grazie al pilota del drone Massimiliano Floridia che ci ha regalato immagini spettacolari della spiaggia romettese e la supervisione dell’assessore Salvatore Ruggeri. La Giva collabora sinergicamente con le altre due associazioni di Protezione Civile: La Pantera e Mari e Monti Rometta, e gli altri piloti dei droni tutti con il solo intento di alleviare, per quanto possibile, gli effetti di questa quarantena, coordinati dall’Ufficio di Protezione Civile del Comune di Rometta.

Ecco il VIDEO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.