Roma Videoclip in tour,“Spagna chiama Italia”. Omaggio del bravo Sergio Cammariere

Il 31 marzo andrà in onda su Radio Base Canarie una puntata speciale del Roma Videoclip in tour, Grande omaggio del bravo Sergio Cammariere che presenterà in anteprima il videoclip “La rotta degli alisei” regia di Miriam Rizzo, con la partecipazione del grande attore Leo Gullotta oltre che del piccolo Marco Costantino. Il videoclip, in uscita proprio domani, è stato impreziosito dai costumi e dalle scenografie di Andrea Sorrentino e Sara Stachezzini. La fotografia porta la firma del direttore della fotografia, Daniele Ciprì. Il brano è il primo estratto dal nuovo album di solo piano di Sergio in uscita a breve, intitolato “Piano nudo”. Sergio Cammariere ci parlerà anche del suo libro appena uscito “Libero nell’aria”(Rizzoli Editore) in cui l’artista ha ripercorso la sua vita: dall’infanzia e i primi studi a Crotone, fino all’arrivo sul palco di Sanremo nel 2003. Un vero e proprio romanzo di formazione “con la complicità drammaturgica di Cosimo Damiano Damato”. A raccontare com’è nata l’idea del suggestivo videoclip sarà poi Miriam Rizzo, la talentuosa regista che ha realizzato diversi cortometraggi, scritto film e realizzato anche un nuovo videoclip di prossima uscita “Il compleanno” di Nino d’Angelo, un brano al quale Nino è sempre stato particolarmente affezionato tanto da aver scelto proprio lei come regista. Al videoclip hanno partecipato Rossella Brescia e Amilcar Moret Gonzalez, importanti ballerini che si sono prestati a girare in acqua in totale apnea. La regista ha infatti voluto riprodurre un mondo onirico subacqueo, fatto di ricordi umani illusori che rappresentano l’anima della canzone. Il videoclip uscirà ad aprile. Miriam si sta dedicando attualmente alla sua opera prima “La bella indifferenza”, trasposizione cinematografica della sua infanzia, prodotto da Carlo Macchitella e 102 Distribution con un cast importante ancora in via di definizione.

A seguire un importante e talentuoso incontro con Tiziano Russo, regista del videoclip di Ermal Meta “Un milione di cose da dirti”, brano che Ermal ha presentato al Festival di Sanremo 2021, ricevendo consensi e riconoscimenti tra cui il Premio SIAE-Roma Videoclip per il brano, interpretazione e videoclip. La consegna del Premio avverrà nella XVIII Edizione del Roma Videoclip (data da definire entro giugno 2021).

Tiziano Russo ha diretto anche altri videoclip di artisti tra cui Ghali, Francesco Gabbani, Biagio Antonacci, Negramaro, Boosta, Chiara, Piotta, Erica Mou, Dear Jack, Dardust e infine Nino Frassica con il brano “A mare si gioca” presentato a Sanremo.

Nel 2009 è regista e sceneggiatore del corto “Le tegole sul cielo” con Corrado Fortuna, premiato con una menzione speciale dall’Istituto Roberto Rossellini.

Il suo primo documentario è “Habemus Mister” presentato in anteprima al Bif&st 2014 e in concorso in numerosi festival nazionali e internazionali.

Attualmente si sta dedicando a “Il Dono”, un film sul primo trapianto facciale in Italia.

Attivo anche nel mondo degli spot pubblicitari, ha realizzato lo spot natalizio per l’AS Roma e ha lavorato con Francesco Totti dirigendo il lancio della serie ROMOLO+GIULY per FOX.  

Nel 2015 ha realizzato il docucorto “Un Giorno”, prodotto da Apulia Film Commission per il progetto Generation. Nel 2016 ha diretto il documentario “La rivoluzione sta arrivando”, in onda su SKY UNO in prima serata e basato sulla genesi dell’ultimo progetto discografico dei Negramaro.

Ha diretto 8 puntate per la seconda stagione di “Sei in un paese meraviglioso”, serie tv in onda su SKY ARTE, con Dario Vergassola.

Il suo ultimo cortometraggio “L’uomo proibito” ha partecipato ai più importanti festival italiani ottenendo numerosi riconoscimenti. E’ stato premiato da Rai Cinema Channel al Festival del cinema Europeo 2018 come miglior corto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.