Roccavaldina, dal 18 maggio le visite all’antica Farmacia

Il restauro dei locali che la ospitano, l’inaugurazione di fine febbraio e poi la chiusura forzata dall’imperante paura da coronavirus. Ma l’antica farmacia di Roccavaldina, con le splendide maioliche del maestro Patanazzi, sarà fruibile già dalla prima data possibile, come si legge sulla pagina istituzionale. “In questo particolare momento, in cui milioni di post affollano i social noi abbiamo preferito il silenzio – si legge sulla pagina facebook Museo farmacia Roccavaldina – Ne abbiamo approfittato per migliorare la fruibilità del Museo e arricchirne i servizi. Compatibilmente con le direttive ministeriali da giorno 18 maggio saremo pronti ad accogliervi a Roccavaldina”. Si tratta di una eccellenza del territorio che il turismo “accessibile” di questi tempi potrebbe far apprezzare a quanti ancora non la conoscono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.