Reggio Calabria, non ha green pass e Tribunale lo autorizza a traghettare. De Luca annuncia il blocco dello Stretto di Messina

E’ stato accolto dal Tribunale civile di Reggio Calabria il ricorso presentato dai legali di Fabio Messina, l’agente di commercio palermitano al quale agli imbarcaderi delle società private di Villa San Giovanni era stato impedito di traghettare perché non vaccinato e quindi privo di Green pass. Messina era bloccato da lunedì scorso ed aveva dormito in un sacco a pelo prima di essere ospitato, nelle ultime due notti, da una famiglia di Villa San Giovanni. A prendere la decisione favorevole all’agente di commercio, che é stato assistito dagli avvocati Grazia Cutino e Maura Galletta, é stato il giudice Elena Luppino.

Il blocco dello Stretto di Messina lo ha annunciato il sindaco della città di Messina, Cateno De Luca, in una sua diretta facebook. Domenica 16 gennaio alle10 il primo cittadino protesterà contro le norme Green Pass che regolano il traghettamento. Due le note per chiedere al Governo Draghi la modifica della disciplina che viola la continuità territoriale, che non riguarda soltanto la Sicilia ma anche la Sardegna così come tutte le isole minori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.