Ponte Crimea, Putin riunisce Consiglio di sicurezza nazionale

Il presidente russo Vladimir Putin riunirà oggi a Mosca il Consiglio di sicurezza nazionale per discutere la risposta a quello che ha definito ”un attacco terroristico” contro il ponte di Kerch. Lo ha reso noto il Cremlino. Dalla riunione odierna si teme un’escalation del conflitto. ”La situazione è gestibile, è spiacevole, ma non fatale. Certo, le emozioni si sono scatenate e c’è una sana voglia di vendicarsi”, ha dichiarato il governatore della Crimea insediato dalla Russia, Sergei Aksyonov. Il ponte di Kerch è importante sul piano strategico e simbolico perché collega la Crimea occupata dalla Russia alla terraferma russa.(Adnkronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.