Palermo, gli infermieri alle istituzioni:”Chiediamo maggiore tutela per noi e per i pazienti”.VIDEO

Maggiore dignità sociale, economica e professionale. Gli infermieri siciliani lo hanno gridato stamane durante la manifestazione tenutasi in Piazza Ziino, davanti alla sede dell’Assessorato regionale della Salute. Dove sono stati accolti dall’assessore Ruggero Razza, che ha partecipato pure al minuto di raccoglimento in memoria delle vittime del Covid. Il sindacato Nursind chiede di farsi portavoce delle istanze della categoria sul tavolo di contrattazione nazionale, affinchè, superata la fase emergenziale, si impari una lezione: ovvero che la sicurezza dei lavoratori deve essere posta al primo piano, senza badare ai costi da ridurre. “Alle istituzioni chiediamo l’adozione di tutte le norme di sicurezza per proteggere noi stessi e i cittadini – ha detto il vice segretario nazionale Nursind Salvo Vaccaro – al Governo Regionale abbiamo chiesto di farsi carico a livello nazionale delle nostre istanze per consentire finalmente agli infermieri italiani un contratto di lavoro dignitoso”. ECCO IL VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.