Palazzo Orléans, Musumeci incontra operatori ed ex tossicodipendenti della Casa dei giovani

Il presidente della Regione Nello Musumeci ha accolto al Palazzo Orléans un gruppo di ex tossicodipendenti e operatori della comunità “Casa dei giovani”, accompagnati dal presidente e fondatore don Salvatore Lo Bue e dal direttore Biagio Sciortino. I giovani, che hanno completato il percorso terapeutico, hanno visitato anche i Giardini di Palazzo Orléans. Il presidente Musumeci ha dialogato con loro, consegnando anche una medaglia-ricordo raffigurante il simbolo della Sicilia, la Trinacria.
 «Siete testimonianza preziosa di una delle realtà più complesse della nostra terra – ha affermato il presidente Musumeci – Voi, ragazzi, avete saputo affrontare le difficoltà della vita, avete dimostrato di avere carattere, avete chiesto aiuto e siete riusciti a superare un grande ostacolo. Gli operatori hanno il grande merito di essere stati sempre accanto a voi. Il vostro ruolo nella società è importantissimo; con il vostro esempio potete fare in modo che molti altri ragazzi non cadano negli stessi errori».
 L’associazione onlus “Casa dei giovani”, che da quasi quarant’anni opera nel campo delle dipendenze patologiche, oggi gestisce comunità terapeutiche a Bagheria, dove è nata, Mazara del Vallo e Matera, e vari centri di accoglienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.