Operazione Ros contro anarco-insurrezionalisti, 12 misure cautelari

I carabinieri del Ros e del comando provinciale di Bologna stanno eseguendo una misura cautelare nei confronti di 12 anarco-insurrezionalisti, autori di un attentato incendiario commesso a Bologna e di atti di violenza con finalità di terrorismo e di eversione dell’ordine democratico dello stato.

Le indagini, coordinate dalla procura di Bologna, hanno accertato come gli autori si fossero organizzati promuovendo un’associazione terroristico eversiva tesa anche alla predisposizione e diffusione di materiale istigatorio al compimento di azioni riconducibili ad una generale “campagna di lotta antistato”. Le attività sono in corso a Bologna e nelle città di Milano e Firenze.(Adnkronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.