Monforte San Giorgio, il sindaco Cannistrà azzera la giunta: “E’ opportuno procedere ad una verifica politica”

Con una determina odierna il sindaco Giuseppe Cannistrà ha azzerato la giunta municipale di Monforte San Giorgio. “Atteso che la composizione della Giunta Comunale, rientrante nelle prerogative riconosciute al Sindaco dalla normativa in vigore, deriva sia da accordi tra le forze politiche, sia da valutazioni di carattere fiduciario nei confronti degli Assessori, sia dalla sussistenza di garanzie ed intese di partecipazione attiva per una condivisione generale del programma di mandato – scrive Cannistrà nella determina – Ritenuto che, per quanto sopra, è opportuno procedere ad una verifica politica e ad una riconsiderazione complessiva degli assetti di governo, nella prospettiva di un effettivo e concreto rilancio dell’azione politica amministrativa, che risulta di fondamentale importanza per il conseguimento degli obiettivi di mandato inseriti nel programma elettorale. Considerato che, per raggiungere l’obiettivo di cui sopra, si ritiene opportuno procedere al così detto “azzeramento” della Giunta Comunale attualmente in carica, mediante la revoca di tutti i componenti, nelle more di una rivalutazione degli accordi per poi giungere alla nomina di una nuova Giunta Comunale”. In questo modo Cannistrà revoca le precedenti proprie determinazioni: a) n. 10/2018, b) n. 11/2018, c) n. 12/2018, d) n. 13/2018, e) n. 14/2018. Con queste aveva nominato nell’esecutivo Maria Rosa Maimone (vice sindaco), Antonino Polito e Giuseppe Gringeri e assegnato le deleghe ai componenti della giunta subito dopo le amministrative del giugno 2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.