Milazzo, seconda linea del depuratore di Fossazzo: interrogazione di Foti

Presentata dal consigliere comunale Foti una interrogazione rivolta all’assessore ai Lavori Pubblici Santi Romagnolo riguardante l’iter del finanziamento sulla “Seconda linea del depuratore”. Il consigliere chiede di conoscere quale sia lo stato relativo all’iter del finanziamento considerato che, “secondo il cronoprogramma previsto dalla deliberazione di Giunta Regionale n. 140 del 13 maggio 2011, fine lavori, collaudo, opere ed entrata in funzione delle stesse erano previsti entro il 31 dicembre 2016”. Foti riprende poi la risposta del sindaco e dell’assessore ai Lavori Pubblici di fine gennaio 2021 nella quale veniva richiamata una nota del Commissario Straordinario del novembre 2020 in cui si precisava che il completamento delle fasi di verifica, validazione e approvazione della progettazione esecutiva erano previste entro maggio 2020.
La nostra città – dichiara il Consigliere Foti – attende ormai da anni la definizione del progetto della seconda linea del depuratore. Riportiamo dopo qualche mese la questione della seconda linea nuovamente in Consiglio Comunale. Occorre completare l’intervento di adeguamento trattandosi di un’opera nevralgica per Milazzo. Il progetto della seconda linea, una volta pienamente funzionante, permetterà di coprire una platea più ampia di abitanti adeguando l’impianto e migliorando il funzionamento dei processi di depurazione. Naturalmente l’auspicio è che si siano compiuti concreti passi in avanti nel corso degli ultimi mesi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.