Milazzo, riqualificazione piazza Marconi e vecchia stazione Fs: interrogazione di Foti

Presentata dal consigliere comunale Antonio Foti un’interrogazione riguardante la riqualificazione di Piazza Marconi e la situazione della Vecchia Stazione. L’esponente di “Adesso Milazzo” chiede al sindaco di sapere “se all’interno dello spazio di Piazza Marconi il volume del verde pubblico verrà modificato rispetto all’attuale situazione e quali interventi l’amministrazione intende porre in essere al fine di tutelare ed eventualmente implementare le aree a verde dell’area riguardante la piazza”.

In secondo luogo “se all’interno del progetto presentato è prevista la rimozione del mosaico raffigurante lo stemma civico o una nuova sua ricollocazione sempre nell’area riguardante Piazza Marconi e quali sono state le motivazioni che hanno indotto gli uffici comunali a non prevedere nella progettualità la fontana che insiste oggi sulla piazza. Inoltre se l’Amministrazione rispetto alle posizioni espresse dalle associazioni e dalle forze politiche cittadine è intenzionata ad aprire un confronto e un dibattito con l’obiettivo di migliorare le previsioni inserite nella progettualità presentata”.

Infine “se la Giunta Comunale ha avuto confronti di merito con gli Uffici rispetto alla situazione riguardante lo stato di abbandono della struttura della Vecchia Stazione nell’ottica di una riqualificazione e di un suo riutilizzo a finalità pubbliche, sociali e culturali anche in considerazione della programmazione del nuovo ciclo dei fondi strutturali europei”.
“La situazione di Piazza Marconi presenta evidenti criticità che vanno affrontante nell’ottica di una sua riqualificazione e di un suo rilancio – afferma Foti -. Parliamo di un tratto della Città che rappresenta, di fatto, una cerniera fondamentale tra il centro storico, l’area portuale e i quartieri della periferia. La presentazione delle linee fondamentali del progetto redatto rappresenta un punto di partenza, un tassello volto al superamento dello stato di abbandono di Piazza Marconi. Ricordiamo che, solo pochi mesi fa, è collassato un pino di enormi dimensioni fortunatamente senza causare danni a persone. Una situazione di degrado che accompagna Piazza Marconi ormai da molti anni ed oggi non più accettabile. Trattandosi di pianificazione territoriale ritengo sia fondamentale avviare una discussione e un dibattito in Consiglio Comunale affinché si possa aprire un contraddittorio, ed approfondire i punti sottoposti all’attenzione del primo cittadino, oltre a numerose questioni sollevate scaturite dal dibattito apertosi in Città negli ultimi giorni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.