Milazzo, nuovo black out a causa del guasto di un altro cavo interrato. Midili convoca un tavolo tecnico. Comprensorio senza segnale televisivo per ore

Nuovo black out ieri sera in città. Appena il tempo di riparare il guasto del giorno prima e far ripartire la linea che è “saltato” un altro cavo interrato sempre a causa del surriscaldamento. I tecnici di E-distribuzione hanno ripristinato il cavo di emergenza e iniziato le operazioni di sistemazione del cavo stesso, attivazione nelle zone interessate due gruppi di continuità i quali però non hanno assicurato la totale fornitura dell’energia in tutte le aree interessate dall’emergenza. Con problemi sempre al Capo, a Vaccarella, al Borgo, in via Grotta Polifemo e in via Cumbo Borgia. Il sindaco Pippo Midili ha richiesto alla società di distribuzione dell’energia elettrica un tavolo tecnico per avviare la progettazione di una nuova linea che sostituisca l’attuale, che anche in passato ha registrato problemi analoghi, affinché entro la prossima estate tale intervento sostitutivo possa essere effettuato. Il primo cittadino sta anche raccogliendo le proteste dei commercianti e dei cittadini che hanno subito danni per questa situazione al fine di portare avanti una iniziativa di risarcimento. Di conseguenza sono andati in tilt anche i ripetitori televisivi di Monte Trino ed è perdurata diverse ore in entrambi i giorni l’assenza di segnale televisivo del digitale terrestre sull’intero comprensorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.